Avvisi esecutivi con "oneri di riscossione" al 6% dal 2016

Dal 1° gennaio 2016 l’aggio è stato sostituito dai cosiddetti «oneri di riscossione», per effetto delle modifiche del D.Lgs. n. 159/2015. Si tratta comunque della remunerazione che Equitalia percepisce per la propria attività. Nel corso degli anni, l’aggio è stato oggetto di significative riduzioni;dal 2016 è al 6 per cento. Tale misura del 6% può ulteriormente scendere al 3% se il pagamento delle somme dovute a Equitalia avviene tempestivamente (antro i 60 giorni), anche in maniera dilazionata. Tale riduzione vale per le somme dovute in base ad una cartella di pagamento e non anche ad un avviso di accertamento esecutivo.

 

Fonte: Il Sole 24 Ore

+39 0824 52092

info@studiocavalluzzofiorentino.it

Via Francesco Solimena n. 8
82100, Benevento (BN)