FINANZA AGEVOLATA: AUTOIMPRENDITORIALITA'

L’accompagnamento all’autoimprenditorialità è un contributo finalizzato alla ricollocazione di soggetti ex percettori di ammortizzatori che manifestano la ferma volontà di intraprendere attività di impresa.

IN COSA CONSISTE?

Tale misura consiste in un contributo individuale di € 25.000 pro-capite completamente a fondo perduto e in percorsi di orientamento ed accompagnamento all'avvio delle attività.
I contributi sono finalizzati all’acquisto di attrezzature ed altri beni materiali e immateriali direttamente collegati al ciclo produttivo, a condizione che non siano stati già oggetto di precedenti agevolazioni pubbliche e che le spese siano effettivamente sostenute e documentate.

A CHI È DESTINATO?

Il contributo spetta a coloro i quali decidano di intraprendere iniziative imprenditoriali sotto forma di ditte individuali o cooperative.
I soggetti devono essere, inoltre:

  • privi di occupazione;
  • non titolari di partita IVA;
  • residenti nel territorio regionale campano;
  • ex percettori di indennità di mobilità ordinaria o in deroga il cui trattamento risulti essere scaduto negli anni dal 2013 al 2017 oppure soggetti attualmente privi di sostegno al reddito ma che hanno percepito Disoccupazione Ordinaria con requisiti normali, ASPI, MINIASPI, NASPI e Trattamenti di Disoccupazione “edile”, scaduti nel periodo compreso tra il 01/01/2012 ed il 31/12/2017
Per maggiori informazioni sui requisiti da possedere, sulla tipologia di attività che si può intraprendere e sulla procedura di accesso alle agevolazioni, il personale dello Studio Cavalluzzo Fiorentino è a tua completa disposizione.
 

+39 0824 52092

info@studiocavalluzzofiorentino.it

Via Francesco Solimena n. 8
82100, Benevento (BN)